per ricordare Gigi Attenasio

  • Print
Share

Gigi 2 2A Roma, in tanti, il 12 aprile abbiamo ricordato

Gigi Attenasio

ad un anno dalla sua morte.

Familiari, utenti, operatori, colleghi e i tanti che gli hanno voluto bene, insieme il 12 aprile a Roma - in Via Monza 2, la sede del DSM della Roma C dove per tanti anni Gigi Attenasio ha lavorato come Direttore - per ricordarlo ad un anno dalla sua prematura morte.

L’evento, assai caldo e partecipato, organizzato da Gaetano Infantino del DSM, con il Direttore Massimo Cozza e con Psichiatria Democratica - la storica organizzazione della quale Gigi era il Presidente Nazionale - ha visto molti succedersi sul palco per raccontare (più di uno con gli occhi lucidi), brevi storie di vita e professionali, aneddoti, leggere brani tratti dai volumi scritti da Attenasio, durante gli anni del suo costante impegno a sostegno della riforma psichiatrica, ad Arezzo, a Mantova e poi a Roma. Per la costruzione, come amava dire, di una “Salute Mentale di comunità” capace di una inclusione reale, in grado di liberare le persone da qualsiasi forma di controllo sociale. Ma non una commemorazione rituale, hanno tenuto a ribadire gli intervenuti, bensì un confronto costante ed aperto per continuare il percorso iniziato con Gigi, con scelte forti e chiare, soprattutto oggi che le risorse, umane ed economiche, da investire nei Centri di Salute Mentale territoriali nati dalla riforma del 1978, sono sempre più scarse, e grande è l’allarme di quanti lavorano nelle diverse articolazioni dei Dipartimenti di Salute Mentale che temono un ritorno indietro ed un arretramento del Servizio pubblico a favore del privato.

gigi 1
gigi 1 gigi 1
gigi 3
gigi 3 gigi 3
gigi 4
gigi 4 gigi 4
gigi 5
gigi 5 gigi 5
gigi 6
gigi 6 gigi 6