In ricordo di Pietro Ingrao

Ingrao

Psichiatria Democratica

In ricordo di Pietro Ingrao

Psichiatria Democratica (PD), ricorda con grande affetto Pietro Ingrao, da sempre vicino e costantemente partecipe alle lotte della nostra Associazione e per il contributo reale e profondo fornito, negli anni della riforma, al dibattito che andò sviluppandosi nel Paese.

Leggi tutto: In ricordo di Pietro Ingrao

Bruno Benigni. Un maestro

da www.saluteinternazionale.info

Bruno Benigni. Un maestro

di Cesare Bondioli

segui il link  http://www.saluteinternazionale.info/2015/09/bruno-benigni-un-maestro/

Il caso Soldi svela il Tso dato "a posteriori"

Il Caso Soldi svela il via libero ai TSO "a posteriori"

La Repubblica.it del 12/08/2015

segui il link http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/08/12/il-caso-
soldi-svela-il-via-libera-ai-tso-dato-a-posterioriTorino02.html?ref=search

la scomparsa di Bruno Benigni

PSICHIATRIA DEMOCRATICA TOSCANA

 

bruno benigniPsichiatria Democratica Toscana esprime profondo dolore per la scomparsa di Bruno Benigni, capace amministratore comunista.

Bruno Benigni ha promosso e collaborato, come Assessore Provinciale all’esperienza psichiatrica di Arezzo condotta dal Prof. Agostino Pirella e la sua équipe, una delle più significative del nostro Paese.

Leggi tutto: la scomparsa di Bruno Benigni

TSO violenti: Comunicato Stampa

PSICHIATRIA DEMOCRATICA

Sviluppare una Salute Mentale di Comunità per garantire i diritti e contrastare efficacemente ogni forma di violenza.

COMUNICATO STAMPA

In queste ultime settimane almeno due episodi di TSO, in provincia di Padova e a Torino, hanno occupato le pagine dei giornali per i tragici esiti con cui si sono conclusi. Pur non conoscendo i dettagli delle storie, se non attraverso le cronache giornalistiche, è assai grande in noi la preoccupazione che, purtroppo, nei Servizi di Salute Mentale, si possa ricorrere sempre più frequentemente al TSO (o all’ ASO – Accertamento Sanitario Obbligatorio), cioè a un intervento limitativo della libertà personale del paziente anche per la somministrazione di farmaci long-acting, la cui somministrazione non è mai “urgente”. Il TSO si sostituisce surrettiziamente alla fatica quotidiana dell’equipe curante, tesa a costruire una vera relazione terapeutica che implica un contatto continuativo, in un clima di reciprocità e negoziazione da cui qualunque violenza non può che essere estranea.

Leggi tutto: TSO violenti: Comunicato Stampa

Nella pre Rems di Mondragone anche i pazienti di altre regioni

Nella pre-REMS di Mondragone anche pazienti di altre regioni

parla Giuseppe Ortano, direttore della struttura 

L’intervista di Ignazio Riccio da Il Mattino (Ed. Caserta, pag. 23) Lunedì 17 Agosto 2015

< Chiudere gli Opg è positivo, ma chiuderli definitivamente è come svuotare il mare con un secchiello bucato. La legge Basaglia andò in vigore nel ’78 e solo nel ’98 ci fu la chiusura definitiva del manicomio di Aversa, la Maddalena, con l’uscita dell’ultimo paziente. Speriamo di non aspettare anche noi vent’anni>. Lo psichiatra Giuseppe Ortano, componente del direttivo nazionale di Psichiatria democratica e direttore della UOSM 23 dell’ASL di caserta, è a capo della REMS provvisoria di Mondragone. La sua testimonianza serve a comprendere cosa stia realmente accadendo riguardo la procedura di dismissione degli Opg.

Leggi tutto: Nella pre Rems di Mondragone anche i pazienti...

laboratorio scrittura

Nuovo articolo su

Laboratorio scrittura...
comunità Aquilone

segui il link

https://laboratorioscritturaquilone.wordpress.com/2015/07/26/64/