per ricordare Gigi Attenasio

Gigi 2 2A Roma, in tanti, il 12 aprile abbiamo ricordato

Gigi Attenasio

ad un anno dalla sua morte.

Familiari, utenti, operatori, colleghi e i tanti che gli hanno voluto bene, insieme il 12 aprile a Roma - in Via Monza 2, la sede del DSM della Roma C dove per tanti anni Gigi Attenasio ha lavorato come Direttore - per ricordarlo ad un anno dalla sua prematura morte.

Leggi tutto: per ricordare Gigi Attenasio

A conclusione di “Quando c’erano i matti”

Concluso il seminario “Quando c’erano i matti”
di Cesare Bondioli – Presidente Centro “F.Basaglia” Arezzo

Il 5 aprile scorso si svolta nel Campus del Pionta, già sede del manicomio di Arezzo e oggi dell’Università, una giornata di studio sul tema: “Quando c’erano i matti - Psichiatria e antipsichiatria tra storia e memoria” con la mattinata dedicata al “Laboratorio aretino” e il pomeriggio a “Istituzioni manicomiali tra Italia ed Europa”.

Leggi tutto: A conclusione di “Quando c’erano i matti”

in ricordo di Gigi Attenasio tra storia e memoria

attenasioIl Centro Studi e Documentazione “Luigi Attenasio – Vieri Marzi”
del D.S.M. della ex ASL RM C
in collaborazione con Psichiatria Democratica
nell’ambito del Progetto INCONTRI CON L’AUTORE
In ricordo di Gigi Attenasio
tra storia e memoria
la costruzione di un Dipartimento di Salute Mentale dal 1997 al 2013

Martedì 12 Aprile 2016 ore 15,30 - 18,00

scarica la locandina

buon 1° maggio

1 maggio

buon 1° maggio

proposta di legge regionale

manifesto aversa

PROPOSTA DI LEGGE PER LA REGIONE CAMPANIA

Tutela e valorizzazione del complesso dell’ex ospedale psichiatrico della Maddalena”

Il 12 marzo scorso,presso la Sala Caianiello di Aversa, è stata presentata la proposta di legge regionale dell’On. Gennaro Oliviero avente come oggetto la “ Tutela e valorizzazione del complesso dell’ex ospedale psichiatrico della Maddalena”.

Leggi tutto: proposta di legge regionale

Albergo dei Poveri Napoli

Immagine

 

 Albergo dei Poveri : Il Comune di Napoli lancia la raccolta fondi per il Centro di Accoglienza per adulti in difficoltà

contribuisci con versamento c/c o con bonifico

vai al sito

 

A Verona un ciclo di incontri

A Verona un ciclo di incontri da Foucault a Jung a Kerenyi.

Anche quest’anno, presso la Scuola di Specializzazione in Psichiatria della Università di Verona, si terrà un ciclo di incontri coordinati da Alessandro Ricci. L’iniziativa era partita lo scorso anno, su proposta di alcuni medici specializzandi e si era strutturata come “gruppo di lettura”.

Leggi tutto: A Verona un ciclo di incontri

Mondragone: Il senso della colpa

senso di colp

scarica il programma

Comitato per la difesa della Sanità pubblica(Venezia)

Il documento del Comitato per la difesa della Sanità pubblica(Venezia)

da Guido Pullia

Recentemente abbiamo riscontrato che sulla stampa locale, anche a seguito di recenti tragici avvenimenti, si è riaccesa l’attenzione sulla psichiatria. E’opportuno, perché il tema della salute mentale è davvero molto importante e ci mette tutti in discussione anche oltre gli aspetti meramente sanitari del problema.

Leggi tutto: Comitato per la difesa della Sanità...

Non Conformi Conoscenza libera e pensiero critico

Non Conformi
Conoscenza libera e pensiero critico
Verona 17 febbraio e 18 marzo 2016
presentazione dei libri:
 
 
Afrodite. Psicologia di un mito.
Sophon. Aforismi per i'anima.

 

Lo scrigno riaperto

“Lo scrigno riaperto” Secondigliano:Storia di una comunità attraverso la fotografia

Presentato a Napoli il nuovo volume storico-fotografico di Emilio Lupo su Secondigliano.

IMG 20160130 171636

Folla delle grandi occasioni alla presentazione del nuovo volume, storico fotografico su Secondigliano, scritto da Emilio Lupo.

L'ultimo libro dello psichiatra, autore di diverse pubblicazioni dedicate a Secondigliano, si intitola "Lo scrigno riaperto”, è stato presentato nell’Auditorium di trav. Casillo (C/o SS. Cuori) alla presenza dell'autore, del giornalista e presidente del Self (Secondigliano Libro Festival)Salvatore Testa e del sindaco di NapoliLuigi de Magistris .

Leggi tutto: Lo scrigno riaperto